Dove e Come Investire nel 2020

Benvenuto sul sito comeinvestire.net, un portale informativo dedicato agli investimenti, dove troverai recensioni, strumenti e nuove idee da valutare per investire denaro e produrre un reddito aggiuntivo.

Il portale non è altro che una raccolta online di risorse utili a chi, come te sta cercando di capire come investire dei soldi.

Consigli sui migliori investimenti

La prima regola per chi vuole investire i propri soldi è che il mantenimento dei soldi investiti, e quindi del capitale investito, è la cosa più importante. Investire è una pratica veramente semplice da attuare, invece far fruttare i propri investimenti è un’altra storia.

Molti lettori come te si chiedono quali siano i migliori investimenti da mettere in pratica e cercheremo di dare una risposta a questa grande e importante domanda. Alcuni si chiedono se conviene investire in strumenti quali ETF, CFD. Altri si domandano se i fondi di investimento possono essere una buona soluzione. Gli ultimi si fanno domande sui mercati finanziari e chiedono consigli sui migliori investimenti in azioni, obbligazioni, materie prime o criptovalute.

La risposta a tutte le domande che chiedono quale sia il modo migliore per investire nel 2020 è questa: dipende.

Investire non è un’azione automatica ne quantomeno semplice. Quando si investono dei soldi, magari dei risparmi sudati con tanta fatica, si tratta di un qualcosa di molto importante. Investire è un’azione che tira in ballo le risorse economiche di una persona ma anche emozioni. La componente emotiva è una delle variabili più importanti in questo caso e varia da persona a persona.

Non c’è quindi un problema di quantità, ossia quanti soldi hai che puoi permetterti di rischiare in qualche investimento, ma anche un problema di “mentalità” che devi affrontare e che ti porta a capire che tipo di investitore sei.


Fattori che influiscono

Una cosa è certa: se ti metti a guardare la televisione e accendi un qualsiasi telegiornale, sarai probabilmente inondato di notizie poco rassicuranti. Lo stesso accade leggendo i giornali o le notizie sul web.

Insomma, non sembra mai un periodo propizio per fare gli investimenti. Tra guerre in medio oriente, elezioni incerte negli Stati Uniti, dazi commerciali, spread in aumento, disoccupazione, crisi politiche, paesi che escono dall’euro, virus cinesi, per non parlare poi dell’instabilità dei governi, in primis quello italiano, non è il momento giusto per investire soldi.

Non lo è mai. Ma come è possibile? Perché vediamo comunque gente che investe e persone ricche che diventano sempre più ricche? Dove sta la verità?

La verità è che dipende da come guardi il bicchiere, lo vedi mezzo vuoto o mezzo pieno. E’ sempre il periodo giusto per investire, dipende dal livello di rischio che sei in grado di gestire. Dipende dal tipo di investimento, dal paese, dalla valuta, dalla quantità e da altri cento fattori… ma una cosa è certa: se ti fai paralizzare dalla paura di investire non investirai mai.

Le persone che investono sanno gestire la paura perché semplicemente sanno gestire i rischi. Li conoscono, li hanno valutati in modo critico, calcolati con precisione e hanno preso le loro decisioni e con esse le loro responsabilità. In una parola hanno AGITO.

come investire soldi in sicurezza

Regole base per iniziare ad investire.

Inizia ad accettare l’idea che investire sia la soluzione necessaria per combattere, da una parte il costo del denaro e l’inflazione e dall’altra la schiavitù a cui uno stipendio ti condanna ossia impegnare tutto il tuo tempo per poi andare in pensione (forse) facendo la fame. Adesso però devi conoscere le regole base del “gioco”.

Se hai capitali piccoli puoi sicuramente valutare l’investimento di azioni online oppure ti saranno utili articoli come: come investire 500 euro, come investire 1000 euro, come investire 2000 euro.

In ogni caso, qualsiasi sarà la tua scelta, tieni sempre a mente questi consigli:

Puoi investire? – La prima cosa da fare se vuoi investire dei soldi è capire se PUOI permetterti di investire dei soldi. Inizia a farti quindi delle domande tipo: Quale è la tua situazione finanziaria? Quanti ingressi hai? Quanto riesci a risparmiare ogni mese? Hai da parte un piccolo capitale per investire?

Quanto puoi investire? – A quanto ammonta il capitale che vuoi investire? Devi capire che non dovrai mai investire quello che non sei disposto a perdere. Quindi i soldi che hai sono quelli che hai messo da parte per comprare la playstation nuova? Allora forse è il caso di investirli. Sono i soldi che hai messo da parte per mandare all’università tuo figlio o per pagare le tasse? Allora non pesare nemmeno ad investirli.

regole base per investire soldi

Per quanto vuoi investire? – Ci sono investimenti a breve, medio e lungo termine. Tu quale tipo sei disposto a sostenere? Per quanto tempo vuoi impegnare i tuoi soldi e tenerli investiti? Inoltre il fattore tempo è importante anche da questo diverso punto di vista: quanto tempo sei in grado di dedicare ai tuoi investimenti?

Mantenere il capitale – Abbiamo già accennato alla prima regola di chi investe il denaro: mantenere il capitare. Cosa vuol dire? Significa proteggere il capitale investito a tutti i costi, poiché da esso derivano direttamente i profitti del tuo investimento.

Proteggere il capitale – Una volta che hai un piccolo o grande capitale devi riuscire a mantenere il suo valore stabile. Se il valore del capitale scende, il tuo capitale stesso scende. Per mantenere il tuo capitale investito devi proteggerlo e per proteggerlo devi contenere i rischi.

Dove investire – In linee generali più il rendimento è alto e più il rischio per il capitale è alto, più gli interessi sono bassi e maggiore è la sicurezza dell’investimento. Quindi dove investirai dipenderà anche da questi fattori.

Questi sono solo alcuni primi basilari concetti che devi sapere. Ce ne sono molti altri che dovresti conoscere e per farlo puoi anche sfruttare i corsi gratuiti che le migliori piattaforme di trading online mettono a disposizione di tutti.

Suggerimento: Ci sono alcune piattaforme di trading che mettono a disposizione dei corsi gratuiti veramente utili per imparare. C’è Etoro, che offre un corso video all’interno della sua “trading accademy”. La seconda è IQoption, che offre un totale di ben 144 lezioni video gratuite. Hai due occasioni per imparare. Cosa aspetti quindi a registrarti ad entrambe? Registrati qui a eToro gratis oppure registrati qui a Iqoption.


Il costo del denaro e l’inflazione

Si tratta di un concetto che ti tornerà utile e che devi capire. Il costo del denaro è il tasso di interesse che la banca centrale europea (BCE) stabilisce per prestare soldi e quindi fare credito ad una banca centrale (debitore). Ad oggi questo tasso è negativo.

Attualmente anche 1 Euribor a 1 mese ha un tasso negativo di -0,50% e quindi significa che il costo del denaro oggi è negativo. Quindi se una banca depositasse dei soldi presso la BCE, una volta ritirati i soldi saranno di meno perché deve pagare un tasso di interesse negativo.

Strettamente correlato al concetto di costo del denaro vi è il concetto di “inflazione” che non è altro che l’aumento dei prezzi dei beni e dei servizio. Un paese con una sana economia ha una fisiologica salita dell’inflazione. Se l’economia di europea è forte, la BCE alzerà i tassi di interesse. Cosi facendo l’accesso al credito sarà scoraggiato e l’inflazione diminuirà perché costerà di più prendere denaro e quindi ne circolerà meno. Se l’economia è debole allora la BCE abbasserà i tassi di interesse per incoraggiare investimenti e prestiti e l’inflazione tenderà ad aumentare di nuovo.

Da tutto questo deriva il fatto che le banche non possono offrire ai correntisti dei tassi di interesse profittevoli sui loro depositi bancari. Quindi chi tiene soldi in banca non può aspettarsi di vederli crescere, sia per l’inflazione che per i tassi negativi. Ed è per questo motivo che in questo preciso momento storico molte persone valutano di investire il denaro per poterne avere un’interesse e accrescere il loro capitale.

inflazione e costo del denaro

La Strategia di investimento

La pianificazione della strategia di investimento è un passo importante per chi vuole investire soldi. Non si possono investire soldi a caso ma si deve sempre avere un piano ben delineato.

Dipende molto dal tipo di investimento ma la regola è sempre valida. Se voglio comprare azioni amazon ad esempio, devo sapere già in anticipo quando voglio comprarle e quando voglio venderle. Non posso dire, ok le compro ora e poi aspetto che saliranno. No. Devi pensare le compro a 100 e a 115 le vendo per incassare 15. Questo è fondamentale ed è sopratutto un fattore di volontà.

Vuoi copiare pari pari le operazioni dei migliori trader non appena le fanno? Bene, anche questa è una valida strategia che puoi attuare facilmente oggi tramite questa piattaforma di trading. Però vale la stessa regola, se la tua strategia prevede di copiare gli altri, attieniti alla tua strategia dall’inizio alla fine. Non fare operazioni per conto tuo solo perché “oggi ho questo ottimo presentimento”.

No. Devi essere coerente ed attenerti al piano, sia esso buono o cattivo. Se la strategia che hai messo in pratica si rivelerà sbagliata o poco profittevole, bene… puoi interromperla, cambiarla, modificarla, migliorarla sempre.

Suggerimento: C’è questa piattaforma di trading che ti permette di copiare (veramente) le operazioni dei trader migliori a scelta tua. Abbiamo parlato del copy trading in questa pagina.In pratica con un click puoi decidere di copiare tutto quello che il migliore trader farà. Una funzione spettacolare che puoi provare anche aprendo un account demo gratuito. Provala ora iscrivendoti gratis qui.


Conoscere i rischi

Inutile dire che è fondamentale conoscere i rischi che comporta investire i propri soldi. Il tuo profilo di rischio andrà compilato in base a vari fattori che poi andranno a determinare quale sia lo strumento o il tipo di investimento più adatto a te.

Questa valutazione devi fartela per forza, e la fai ponendo a te stesso domande quali: quale è la tua conoscenza dei mercati finanziari? Quanto capitale hai?

Quanto bene conosci gli strumenti che andrai ad utilizzare? Che età hai e che lavoro fai? Quanto è il tuo reddito e quanto capitale hai disponibile? Sai ridurre rischi, minimizzare le perdite o accettare le perdite?

Sono queste le domande che di solito ti fanno se vai in banca e chiedi di investire del denaro. La verità è che in primo luogo sei tu il giudice di te stesso, e quindi devi usare il tuo buonsenso e le informazioni che hai per capire quale sia il tuo profilo di rischio.

Ogni strumento è diverso e ha caratteristiche proprie ma nessuno è esente da rischi, ricordatelo sempre.

conoscere i rischi del trading online

Quanti soldi investire

Dopo che hai studiato i rischi delle varie possibilità di investimento, dopo che hai trovato una piattaforma e dopo che hai deciso su cosa investire, devi capire quanto investire. Prova a capire quanti soldi di quelli che hai a disposizione puoi permetterti di rischiare.

Magari vuoi diversificare gli investimenti e mettere una parte investita a basso rischio e un’altra parte minore a rischio più alto. Tutto è possible, devi trovare tu la soluzione che si adatta meglio a quelle che sono le tue caratteristiche (preparazione, conoscenza, mindset) e preferenze.

Di seguito alcuni suggerimenti di investimento a seconda della somma che hai a disposizione.


Conoscere le piattaforme per investire

Affidarsi ad una piattaforma e ad un broker esperto dovrebbe essere una regola fondamentale da seguire sempre. Ci sono molte piattaforme sul mercato, talvolta specializzate in specifici strumenti, talvolta generaliste.

Attenzione perché in giro ci sono anche moltissime piattaforme poco serie, luoghi dove non dovrai mai andare a depositare i tuoi soldi. Ad esempio nel mondo delle criptovalute ce ne sono decine che attirano l’attenzione delle persone dicendogli di farli diventare ricchi col bitcoin ma alla fine non hanno nessuna regolamentazione. Se vuoi investire in bitcoin leggiti il nostro articolo: come investire in bitcoin.

Ecco, affidati sempre a piattaforme serie e regolamentate, noi ti abbiamo suggerito le migliori nella tabella qui sotto, ma le trovi anche a questa pagina: migliori piattaforme trading online.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Abbiamo selezionato per te le migliori piattaforme.
Inizia subito a fare pratica.

Etoro
✅ Deposisto min. 191€
✅ Licenza Cysec
Social trading con copia
0% Commissioni su azioni
Tra i migliori, semplice
Dividendi su azioni
Anche criptovalute
IQoption
✅ Deposisto min. 10€
✅ Licenza Cysec
Video Lezioni Gratis
Demo Illimitata Gratis
Interfaccia di ultima gen.
12 Diverse Criptovalute
ETF, CFD, Forex, Opzioni, Cripto
Plus500
✅ Deposisto min. 100€
✅ Licenza Cysec
Demo gratuita
Tra i migliori per CFD
Ampia scelta cripto
Dividendi su azioni

Il trading online

Con l’avvento delle nuove tecnologie, dell’uso comune degli smartphone, di internet e delle linee dati ad alta velocità, si sono affacciate nuove interessanti possibilità per chi cerca modi per investire denaro.

Il trading online è un’attività praticata da milioni di persone ogni giorno, che cercano di trarre profitto dalla variazione delle quotazioni dei vari asset finanziari presenti sul mercato.

Come tutte le forme di investimento, anche nel trading online è presente una componente di rischio che può’ essere più o meno ampia a seconda del tipo di asset, del tipo di piattaforma e sopratutto del tipo di preparazione che hai.

Il trading online offre a molte persone la possibilità di poter gestire i propri investimenti per conto proprio.

Alle tantissime persone, sopratutto giovani, che vogliono poter operare da casa, il trading online offre la possibilità di farlo.

Tutto questo è vero, come è vero che per fare operazioni mercato finanziario tramite trading online bisogna essere preparati, bisogna studiare gli strumenti che si usano e trovare una propria strategia da poter seguire.

imparare a fare trading online

Chiaramente per trovare una strategia saranno necessarie delle prove e dei test dove per forza di cose perderai dei soldi.

La verità è, e devi capirla bene, che devi mettere in conto delle perdite. Chi ha successo con il trading online è stato capace di trovare una strategia dove le operazioni in profitto erano maggiori di quelle con perdite. Non esiste, o almeno noi non la conosciamo, una strategia che ti offre il 100% delle operazioni a profitto.


Consigli per fare trading online

Non c’è niente di super complicato nel fare trading online. Quindi non pensare che non sia anche alla tua portata, non chiuderti questa porta ancora prima di aver dato una sbirciatina all’interno della stanza.

E’ un mondo pieno di opportunità ma anche di rischi, e tu dovrai calcolarli bene entrambi. Per farlo, avrai a disposizione una piattaforma di trading, che altro non è che un sito web, un portale che fa da intermediario con il broker dove dentro hai tutti gli strumenti per fare le operazioni.

Abbiamo parlato delle migliori piattaforme per fare trading online e se investi 5 minuti del tuo tempo per darci uno sguardo e registrarti (è gratuito e non devi depositare niente) vedrai anche tu che sono ideate in modo da rendere tutto chiaro e semplice.

Le piattaforme sono quindi intuitive e dopo qualche minuto di “indecisione” diventano facili da usare. Basta quindi un minimo di pratica per poi diventare molto veloci a trovare quello che cerchi, ad aprire o chiudere posizione etc..

Il tutto più vederlo e provarlo senza nemmeno spendere niente, basta registrarsi e aprire un conto demo gratuito in una di queste piattaforme che suggeriamo.

Nel conto demo ti danno una certa quantità di denaro “virtuale” ( dai 10 mila euro in su) che puoi usare e spendere come vuoi per fare tutte le prove che vuoi.

Suggerimento: Utilizzando i conti demo puoi fare pratica senza spendere 1 centesimo e acquisire dimestichezza con la piattaforma e il mercato dove operi. E’ una cosa veramente utile e appassionante da provare, molte piattaforme come Etoro, Plus500 o IQoption puoi creare un conto demo in pochi secondi, puoi iscriverti anche ora gratuitamente e iniziare a divertirti. Ti consigliamo di aprire sempre una demo così sarai certo che il broker sia adatto a te.


Vantaggi del trading online

Oggi la tecnologia ha aperto le porte di praticamente tutti i mercati finanziari del mondo a tutti. Non servono più grossi capitali per comprare azioni, le possibilità sono aperte a tutti quelli che hanno la volontà di studiare e il coraggio di provare.

Molti giovani che non possono contare su un lavoro fisso, si organizzano per conto proprio. Utilizzano una parte del loro tempo per eseguire le operazioni di trading da cellulare, si spostano dove vogliono, operano quanto vogliono. Sono liberi.

Ci sono riusciti in 1 giorno? No. Hanno cliccato 1 tasto e sono diventati ricchi? No. Hanno investito 10 euro e ora vivono di rendita? Non credo.

Però hanno saputo sfruttare le possibilità offerte oggi dalle piattaforme di trading online:

  • Libertà di investimento: puoi investire in tutti i mercati, su praticamente tutti i titoli.
  • Libertà di attività: sei tu il capo di te stesso, non dipendi da nessuno
  • Libertà di tempo: puoi operare quando vuoi, non ci sono orari.
  • Libertà di luogo: puoi operare da dove vuoi, da casa, da un hotel, dalla spiaggia.
  • Costi bassi: spread convenienti, nessuna commissione di deposito etc..
  • Pieno controllo: decidi tu cosa fare e quando farla, decidi tu quanto rischiare.

Quanti soldi servono per fare trading online

Pochissimi. Addirittura puoi provare le emozioni del trading online anche senza soldi. Infatti puoi provare tutte le piattaforme anche solo registrandoti gratuitamente e selezionando un conto demo su una di queste piattaforme suggerite.

Oppure puoi depositare il minimo di denaro richiesto, e provare le vere emozioni (più forti) delle persone che fanno trading online da casa. Fai conto che per alcune piattaforme come IQoption il minimo deposito è di soli 10 euro.

Consigliamo di avvicinarsi a questo mondo con cautela, ancora non lo conosci e devi fare pratica con gli strumenti. Quindi evita di depositare subito grosse somme ma parti con più calma, magari aprendo un conto reale e depositando solo il minimo deposito richiesto.


I conti demo con i soldi virtuali

Le migliori piattaforme di trading offrono ai loro utenti, gratuitamente, la possibilità di aprire i cosi detti “conti demo”. L’abbiamo già accennato più volte in questa pagina ma lo rispieghiamo volentieri. Cosa sono i conti demo?

I conti demo sono una versione della piattaforma di trading, esattamente uguale alla versione normale, ma con l’unica differenza che non devi mettere i tuoi soldi. Infatti ti vengono forniti dei soldi “virtuali” che puoi usare come fossero soldi veri, per effettuare operazioni in tutta libertà e tranquillità.

Quali sono quindi i vantaggi dei conti demo?

  • Puoi provare la piattaforma senza rischiare nulla
  • Puoi fare pratica con gli strumenti in tutta libertà
  • Puoi imparare con tranquillità e serenità
  • Puoi testare le varie strategie e trovarne una già che funziona
  • Eviti completamente i rischi e non tocchi il portafoglio
  • Puoi imparare a conoscere i termini e i vari strumenti
  • Puoi simulare le emozioni del trading vero e proprio
  • Puoi vedere quanto tempo ti occupa il trading e quindi organizzarti meglio.

Il social trading

Diventato famoso negli ultimi anni, grazie sopratutto alla crescita della piattaforma di trading online eToro, il social trading è diventata uno strumento utilizzato da milioni di persone.

social trading online con etoro

In pratica “social” indica che tutti gli utenti della piattaforma formano una community e ogni utente (ogni trader) ha un punteggio che indica quanto è bravo.

Quindi puoi vedere quante operazioni un utente chiude in profitto e quante in perdita (la percentuale di successo) e poi puoi vedere su che mercati opera (ad esempio 10% cripto, 90% forex, etc).

Incrociando i dati sarai in grado di selezionare i trader migliori che operano nei mercati che ti interessano.

Una volta trovati, che tu ci creda o no, puoi andare a copiare le operazione dei tradire migliori e quindi stare semplicemente a guardare il tuo capitale che viene investito in modo automatico dai professionisti che hai scelto tu.

Cosi facendo per prima cosa non devi investire troppo tempo per stare dietro alle operazioni aperte che hai, e poi hai la garanzia che le operazioni sono fatte con una logica e una strategia da trader professionista.


Investire nei derivati (CDF etc..)

I derivati sono un tipo di prodotto finanziario che si basa su un asset sottostante. Ne abbiamo parlato molto qui: cosa sono i CFD.

In parole povere è un prodotto che segue l’andamento di un altro ed è per questo che si chiama “derivato”, il suo valore deriva dal valore dell’asset che c’è sotto.

Quindi esistono derivati per le azioni, per le materie prime, sulle criptovalute, su forex e su un sacco di altre cose. Molto famosi sono quelli per le opzioni binarie e i CFD.

I derivati hanno i loro pro e i loro contro, indipendentemente dai quali tu dovrai sempre studiare il mercato e gli strumenti che andrai ad usare, prima di investirci dei soli. (i conti demo delle piattaforme che suggeriamo servono a questo).

Grazie ai derivati il trading online è diventato accessibile a molte più persone di prima che sono in grado di fare operazioni di Buy e sell in tempo reale, oltre a poter usare la leva finanziaria e altri fondamentali strumenti quali lo stop loss e il take profit.


Investire per i Dividendi

Il dividendo è quella porzione di utile che l’azienda distribuisce agli azionisti. In pratica, se possiedi delle azioni dell’azienda e questa stacca dei dividendi, riceverai dei soldi.

Va da se che per avere dividendi devi avere le azioni dell’azienda. Ma come fare per comprare azioni?

Puoi andare nella tua banca, aprire un conto deposito, pagare il costo di apertura, farti consigliare delle azioni per dividendi e comprarne un blocco minimo richiesto pagando la commissione alla banca.

Oppure puoi comprare dei CFD di azioni online, proprio prima che l’azienda stacchi il dividendo, e incassarlo per poi rivendere le azioni. Puoi anche tenere le azioni ma devi controllare i costi di mantenimento del derivato.

Ad esempio la piattaforma di trading Plus500 ti permette di ricevere un dividendo anche se effettivamente non possiedi l’azione reale vera e propria. Se hai una posizione di acquisto “buy” aperta, riceverai il dividendo nel tuo account, come aggiunta positiva. Se invece hai una posizione “sell” di vendita, il dividendo causerà un aggiustamento in negativo del tuo stesso account.

Tutto questo puoi provarlo a fare gratuitamente, già da ora, anche da cellulare, aprendo un conto demo su una delle piattaforme di trading online che suggeriamo.

Suggerimento: Oggi, specialmente i giovani, investono in azioni che staccano dividendi. Si puo’ fare anche con solo 1€, è facile, ed oggi molto conveniente grazie a servizi a zero commissioni. Qui abbiamo spiegato come fare. Ricorda che in questo modo non solo guadagni dal valore delle azioni che compri ma ricevi anche un dividendo che puoi reinvestire a sua volta in altre azioni, creando un loop di guadagno. Hai mai sentito parlare di rendite passive? Cosa stai aspettando? Registrati gratis qui.


Investire in materie prime (Commodities)

Il mercato delle materie prima, in inglese “Commodities” è un’altro immenso mercato dove ogni giorno si effettuano miliardi di dollari di operazioni.

Sicuramente un mercato molto affascinante a causa, ad esempio, della volatilità di alcune materie prime rispetto alle notizie internazionali. Ad esempio il petrolio o il gas naturale. Oppure per la ciclicità di altre materie prime, rispetto ad esempio alle stagioni o alle previsioni di raccolto (ad esempio per il grano, caffè etc..).

Anche qui c’è un mondo intero da scoprire e puoi farlo anche tu usando una delle piattaforme di trading online che ti abbiamo suggerito. Puoi aprire un conto demo su una di queste piattaforme (sono le migliori) e vedere come funziona il mercato dei CFD sulle materie prime.

investire in materie prime commodities

Investire col Forex

Per moltissimi anni il mercato del Forex è stato uno di quei mercati “chiusi”, accessibili solamente ai professionisti e agli specialisti della finanza.

investire col forex

Il motivo era che per operare nel forex servivano ingenti capitali e strumenti complessi. Niente quindi che fosse alla portata dei piccoli o medi risparmiatori italiani che quindi erano tagliati fuori dal “gioco” o dal mercato.

Tuttavia, grazie alle migliori piattaforme di trading che oggi sono disponibili e accessibili a tutti, il mercato del Forex è diventato un ottimo terreno di investimento per tutti.

Puoi aprire un conto demo gratuitamente su una delle piattaforme che ti abbiamo consigliato (nella tabella sotto) e provare a vedere come funziona il mercato. Registrarti è gratis e selezionando il conto demo ti verranno regalati dei “soldi virtuali” con i quali puoi provare ad effettuare le operazioni in tutta tranquillità.

Potrai quindi comprare le diverse valute (dollaro, yen, franco svizzero, sterlina, etc) e fare trading online, vendendole al momento in cui il prezzo è alto.

Come sempre vale la pena di ricordare che per prima cosa devi capire cosa stai facendo e quindi imparare a usare gli strumenti, e per seconda cosa devi conoscere i rischi che operare su questo ti po di mercato comporta.

Puoi risolvere entrambe le cose facendo pratica con un conto demo (guarda la tabella qui sotto).

Broker e Piattaforme Online Migliori

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Abbiamo selezionato per te le migliori piattaforme.
Inizia subito a fare pratica.

Etoro
✅ Deposisto min. 191€
✅ Licenza Cysec
Social trading con copia
0% Commissioni su azioni
Tra i migliori, semplice
Dividendi su azioni
Anche criptovalute
IQoption
✅ Deposisto min. 10€
✅ Licenza Cysec
Video Lezioni Gratis
Demo Illimitata Gratis
Interfaccia di ultima gen.
12 Diverse Criptovalute
ETF, CFD, Forex, Opzioni, Cripto
Plus500
✅ Deposisto min. 100€
✅ Licenza Cysec
Demo gratuita
Tra i migliori per CFD
Ampia scelta cripto
Dividendi su azioni

Investire in criptovalute

Le criptovalute sono delle valute digitali criptate, per lo più decentralizzate, che hanno aperto negli ultimi anni un mercato tutto nuovo, dalle potenzialità enormi per gli investitori come noi.

investire in criptovalute comprare bitcoin

Bitcoin

Da alcuni chiamato “oro digitale”, da altri considerato alla stregua di un bene rifugio vero e proprio (come l’oro appunto), il Bitcoin è la prima criptovaluta mai creata e quella con la capitalizzazione maggiore del mercato cripto.

Si tratta di un’asset veramente da considerare quando si sta organizzando il proprio portafoglio di investimenti.

Il bitcoin è un asset capace di aumentare di valore in modo rapidissimo ma anche di perderlo. Sta a te quindi capire quanto del tuo portafoglio dedicare a questa valuta e come gestirla.

Abbiamo già parlato di come investire in bitcoin qui.

Suggerimento: C’è modo sicuro, semplice e veloce per avere bitcoin gratis. Clicca qui e registrati alla piattaforma. Ricevi subito 10€ di bitcoin in omaggio nel tuo wallet se ne acquisti almeno 100€. Una buona occasione quindi se avevi in mente di comprare un po di BTC. Puoi tenerli o aggiungerne altri ma ricorda: se nel 2010 tu avessi avuto anche solo 10€ di Bitcoin, oggi il tuo capitale sarebbe di oltre 1.700.000€. Cosa aspetti quindi? Registrati gratis.


Investire in beni rifugio

I beni rifugio sono tutti quei beni che si comprano quando l’economia va male e quindi le persone cercano di “rifugiare” i loro soldi in un bene che non perda valore o lo perda più lentamente della valuta.

In pratica i beni rifugio sono sempre gli stessi da mille anni ed anche di più e sono per lo più metalli preziosi.

Quindi l‘oro e l’argento sono i beni rifugio per eccellenza. Ma anche le pietre preziose (diamanti) sono spesso beni rifugio.

Ora, volendo tu potresti anche andare in banca e ordinare qualche moneta d’oro o qualche lingotto di argento, ma poi dove te li metti? Li metti in casa? Li metti in una cassetta di sicurezza che cmq devi pagare? Mah, puoi anche farlo, ma ci sono altre soluzioni?

Beh, la prima che mi viene in mente è comprare monete d’oro, invece dei troppo ingombranti lingotti di argento. Le monete d’oro sono piccole, facili da nascondere, economiche e puoi comprarle facilmente all’asta al miglior prezzo. Ne trovi tantissime da comprare anche subito in questa pagina.

Oppure, per esempio puoi usare le migliori piattaforme di trading online e comprare un ETC (uno strumento derivato) che segua il prezzo di un asset sottostante (oro, argento). Puoi fare trading online direttamente dal tuo telefono cellulare e operare nel mercato delle commodities (le materie prime) dove oltre ai metalli preziosi troverai altre materie interessanti come il petrolio, il grano, il caffè, il palladio etc…

C’è veramente un mondo nuovo con tante nuove opportunità (e rischi) da scoprire, apri ora gratuitamente un conto demo su una di queste piattaforme e guarda come funziona.

investire in monete d'oro

Investire comprando Opere d’Arte

Se argomenti tipo “come investire in bitcoin” o cose di quel genere non ti interessano, ma hai un grande interesse o un’innata passione per l’arte, una nuova possibilità ti si potrebbe presentare.

Il mercato della compravendita di opere d’arte infatti, ha fatto registrare nell’ultimo decennio un’ottimo trend positivo e una crescita stabile molto interessante.

Certo, stiamo parlando di un’investimento particolare, comprare opere d’arte non è cosa da tutti. Ci vuole competenza e passione e, non meno importante, ci vuole una mentalità da investitore di lungo termine.

Infatti, comprare un’opera d’arte come un quadro significa capitalizzare, considerando che il bene potrebbe essere “fermo” per un po di tempo, perché col tempo l’opera diventa più preziosa.

Per il discorso costi invece non ci sono particolari paletti o muri insormontabili perché anche con poche centinaia di euro si possono comprare all’asta (su questo sito) opere d’arte moderna interessanti.

investire in arte contemporanea quadri

Investire comprando Auto Storiche

Se la tua passione sono le automobili, beh.. puoi anche considerare di investire in auto d’epoca o storiche. Comprare auto storiche è un’investimento poco convenzionale ma molto interessante per chi ha una buona conoscenza di quel tipo di mercato.

Tutto il mercato della compravendita di auto storiche o di moto storiche ha ultimamente avuto una grossa crescita e quindi c’è un crescente interesse in questo tipo di investimento.

Chiaramente, come ogni mercato, anche quello delle auto storiche avrà le sue regole e dovrai investire tempo e risorse per studiarle e impararle. Dovrai conoscere le normative e le certificazioni necessarie.

Il lato positivo è che puoi acquistare auto storiche facilmente e al prezzo migliore, facendo un’offerta in una delle migliaia di aste che ci sono tutti i giorni.

Guarda le aste che ci sono in questo esatto momento e se trovi l’occasione giusta fai la tua offerta:

investire in auto e moto d'epoca

Investire in banca

Se sei poco pratico degli strumenti che internet ti mette a disposizione oggi, la prima cosa che vai a pensare quando ipotizzi di investire è quella di andare i banca.

Ti viene in mente che in pratica potresti andare semplicemente nella tua banca e chiedere a qualche consulente o promotore finanziario, qualche consiglio su come investire i tuoi soldi perché vuoi accrescere il tuo capitale e vivere di rendita.

A parte tutti i dubbi del caso, questo è il classico “vecchio” modo per investire i risparmi. Il modo che gli italiani hanno sempre usato ma che oggi sta diventando molto obsoleto. Oggi infatti si possono avere a disposizione decine di soluzioni alternative all’investimento in banca, che hanno questi vantaggi:

  • Costano di meno. La banca ti chiede alte commissioni o costi di gestione del conto. Quindi dal tuo profitto che sarà già basso dovrai dedurre la percentuale di commissione della banca.
  • Non c’è conflitto di interessi. Se vai a chiedere consiglio in banca come fai a sapere che gli strumenti che l’istituto ti propone siano quelli più convenienti per te e non per lei?
  • Hai il controllo in tempo reale su tutto. Con le piattaforme di trading online puoi vendere, comprare, aprire o chiudere posizione con un solo click da pc o da cellulare.

Puoi quindi decidere di andare in banca e chiedere consigli, per acquistare un fondo o qualcos’altro aprendo un conto di investimenti, nulla in contrario. Oppure puoi valutare le nuove possibilità di investimento.


Dove non investire soldi

Quando si tratta l’argomento dei soldi e dell’investimento di soldi, si tratta un argomento molto delicato. Mettere le mani sui soldi di chi vuole investirli, fa gola a tante persone che hanno creato e continuano a creare dei sistemi online che truffano le persone oneste.

Diffida sempre da chi ti promette facili guadagni in poco tempo, e dai broker o dalle piattaforme che vantano sistemi automatici di trading che permettono di diventare ricchi in una settimana. Quest’ultimo tipo di messaggio capita spesso trovarlo quando si cerca informazioni su come investire con le criptovalute.

Tutti questi sistemi sono da evitare come la peste, perché spesso nascondono sotto la superficie delle metodologie poco chiare e sopra la superficie delle informazioni lacunose e poco trasparenti.

Detto questo, attenzione, affidati sempre alle migliori piattaforme regolamentate di trading.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdita rapida di denaro per via della leva. Tra il 74-89% degli investitori perde denaro quando negozia CFD. Considera sempre l'alto rischio di perdere il denaro investito.